Cosa è l'RSSI è quale la sua relazione con una rete Wi-Fi



RSSI o Received Signal Strength Indicator è il nome per la potenza del segnale di un ambiente di rete wireless. Non non può essere notato da un utente su dispositivo di ricezione, tuttavia i dispositivi IEEE 802.11 forniscono ai propri utenti dati di misurazione del segnale, in quanto la forza del segnale può variare drasticamente in modo da influenzare la funzionalità della rete wireless.

Livello RSSI e forza del segnale



Le misurazioni RSSI rappresentano la qualità relativa di un segnale ricevuto su un dispositivo. RSSI indica il livello di potenza ricevuto dopo ogni possibile perdita a livello di antenna e cavo. Maggiore è il valore RSSI, più forte è il segnale. Quando misurato in numeri negativi, il numero più vicino a zero di solito significa segnale migliore. Come esempio -50 è un segnale abbastanza buono, -75 - è abbastanza ragionevole, e -100 non è affatto un segnale.

Anche se RSSI e dBm sono unità di misura diverse, entrambi indicano la forza del segnale. Il dBm è un rapporto di potenza della potenza misurata come riferimenti ad un mW (milliwatt). E mentre dBm è un indice assoluto, l'RSSI è uno relativo.

Per la significativa misurazione del segnale di buona qualità sottrarre il rumore sulla linea dalla potenza del segnale. Una maggiore differenza di segnale con il rumore significa una migliore forza del segnale WiFi.

Come è RSSI correlato con la qualità del segnale


Anche se non esiste una soluzione universale, cercheremo di abbattere l'interrelazione approssimativa tra RSSI e percentuale di qualità.


La qualità del segnale è un valore da 0% a 100%. Maggiore è il numero, migliore la qualità del collegamento. Questi sono numeri teorici per le condizioni ideali per quanto riguarda il rumore locale. A seconda del sistema e del dispositivo utilizzato, può essere determinato in modo diverso e si basa sulla forza del segnale e sul margine SNR. Di solito il segnale è utilizzabile se la qualità è superiore al livello del 25-30%.

Qualità del segnale
Margine SNR = segnale(dBm) - disturbo(dBm)
E.g. se il segnale (RSSI) = -55db, e il disturbo = -85db, allora:
(-55db segnale) - (-85db disturbo) = 30 margine SNR

I valori di margine SNR superiori significano segnali più chiari. Ad esempio, utilizzando la velocità di trasmissione a 54 Mbps richiederà almeno 25 dB di margine SNR.

Generalmente,
db >= -50 db = 100% qualità
db <= -100 db = 0% qualità

Per il segnale RSSI tra - 50db e -100db,
qualità ~= 2 * (db + 100)
RSSI ~= (qualità / 2) - 100

Per esempio:
Alta qualità: 90% ~= -55db
Media qualità: 50% ~= -75db
Bassa qualità: 30% ~= -85db
Inutilizzabile qualità: 8% ~= -96db

RSSI in implementazioni 802.11


RSSI può aiutare a determinare quando il livello di energia radio nel canale è inferiore a un certo punto in modo che la scheda di rete possa per inviare (CTS). In quel momento può essere inviato il pacchetto di dati. Lo strumento di monitoraggio della rete come NetSpot consente ad un utente finale di osservare un valore RSSI durante la misurazione della potenza del segnale di una rete WiFi. Solo per riferimento, le schede di Cisco Systems hanno un valore RSSI_Max di 100 e riporteranno i livelli di potenza a 101.

Lo standard 802.11 non fornisce alcuna definizione di come il valore RSSI e il livello di potenza in mW o dBm sono correlati. I produttori e fornitori di chipset danno la loro precisione, granularità e gamma per il potere effettivo (mW o dBm). Anche la gamma dei valori RSSI è individuale, che va da 0 a RSSI_Max. Il valore RSSI viene ottenuto durante fase introduttiva di ottenimento di un frame 802.11, non dal frame completo.

Per capire e utilizzare le misurezioni di resistenza del segnale per decidere la pianificazione dei canali più efficienti, NetSpot mostra la forza del segnale in due modi.

RSSI nelle implementazioni 802.11

Il grafico reti visualizza la posizione delle reti selezionate sulle bande di 2,4 o 5 GHz in relazione ad altre reti e visualizza le intensità del segnale per ciascuna di esse.

Wireless Network Detector

Il grafico di resistenza del segnale visualizza le modifiche delle potenze del segnale nella tua rete mentre ci si sposta lo spazio.

Ancora avere problemi anche se la forza del segnale è a livello accettabile?


Se dopo tutte le misurazioni e controlli eseguiti da un'applicazione per la scansione WiFi come NetSpot, la quale ha mostrato la resa del segnale come accettabile, la connessione non è ancora buona, allora il problema può essere causato da interferenze. L'adattatore WiFi del computer e l'applicazione NetSpot possono aiutarti a determinare le cause dell'interferenza WiFi e migliorare la potenza del segnale wifi.


Altre domande? Invia una richiesta.
Potenza del segnale su Windows

La versione Windows è qui!

NetSpot consente di analizzare, ottimizzare e risolvere i problemi di rete WiFi.
Ottieni l'app gratuita per l'analisi del wifi

NetSpot come Analizzatore Wireless


Altri articoli

Inizia ora con NetSpot
Funziona su MacBook (macOS 10.10+) o qualsiasi computer portatile (Windows 7/8/10)
con adattatore rete wireless standard 802.11a/b/g/n/ac wireless network adapter.