• #1 NetSpot
  • Rilevamenti WiFi su Sito, Analisi, Risoluzione Problemi
  • 4.8
  • 969 Recensioni utenti

Chi è connesso al mio WiFi?

Fino a quando KRACK non sarà completamente sistemato, tutti devono prestare particolare attenzione alla sicurezza WiFi e la pietra angolare di qualsiasi approccio alla sicurezza WiFi è il controllo degli accessi. Se desideri imparare a capire chi è connesso al tuo WiFi, questo articolo è per te.

migliore scelta
  • NetSpot
  • Rilevamenti WiFi su Sito, Analisi, Risoluzione Problemi
  • 4.8
  • 969 Recensioni utenti

Salta a...

La sicurezza del WiFi è importante

Recentemente, due ricercatori Belgi hanno scovato una vulnerabilità critica nelle implementazioni del Wi-Fi Protected Access II (WPA2) sulla maggior parte dei dispositivi di rete wireless che utilizzano il protocollo. Il nome di questa vulnerabilità è KRACK (Key Reinstallation AttaCK) e consente agli aggressori di rubare dati sensibili, tra cui password, numeri di carte di credito o messaggi di chat.


Secondo Wired, “Gli analisti della sicurezza dicono che è una vulnerabilità difficile da sfruttare e le principali piattaforme come iOS, macOS e Windows non sono interessate o sono già state sistemate. Ma visti i milioni di router e altri dispositivi IoT che probabilmente non vedranno mai un aggiornamento, il vero costo di KRACK potrebbe farsi sentire per anni”.

Come posso vedere indirettamente chi è connesso al mio WiFi?


Ci sono diversi indizi che possono aiutarti a vedere indirettamente se qualcuno sta usando il tuo WiFi. Se sei fortunato, potresti persino essere in grado di dire chi è quella persona senza utilizzare strumenti speciali per analizzare direttamente la tua rete wireless.

Scarsa Velocità


Se le velocità di download e upload sono costantemente al di sotto di quello che dovrebbero essere, è probabile che qualcuno sia connesso al tuo WiFi, utilizzandolo per scaricare materiale da Internet. Ma non saltare troppo velocemente ad una conclusione perché un singolo rallentamento può essere causato da una serie di cose diverse, come un processo di aggiornamento in background o anche un'attività di manutenzione regolare eseguita sul router.

Perdite di connessione


Un'improvvisa interruzione della connessione potrebbe significare che qualcuno sta tentando di collegarsi alla rete wireless, molto probabilmente utilizzando mezzi piuttosto brutali per scoprire la password, travolgendo il router e causando la mancata risposta.

Dispositivi sconosciuti connessi


Quando si accede all'interfaccia di amministrazione del router e si vedono dispositivi sconosciuti nell'elenco dei dispositivi collegati, potrebbe significare che qualcuno che sicuramente non dovrebbe avere accesso alla rete wireless lo sta utilizzando per accedere a Internet.

Ma a seconda di come il tuo router memorizza le informazioni di accesso, i dispositivi collegati potrebbero anche essere solo smartphone e dispositivi indossabili appartenenti alle persone che hanno visitato la tua casa in precedenza.

Regolari Rallentamenti


La velocità di Internet rallenta ogni volta che il tuo vicino torna a casa dal lavoro? Allora lui o lei potrebbe usare il tuo WiFi. Per verificare che il tuo sospetto sia vero, cambia la tua password WiFi e fai un test di velocità per vedere se le tue velocità Internet sono migliorate. Se improvvisamente peggiorano dopo poche ore o giorni, il tuo vicino potrebbe essere abbastanza bravo quando si tratta di hacking del WiFi.

Perché dovrei preoccuparmi di chi sta usando il mio WiFi?

Se non dipendi dall'accesso veloce a Internet e sei una persona generosa per natura, ti starai chiedendo, "Perché dovrei preoccuparmi di chi usa il mio WiFi?". La risposta a questa domanda ha tutto a che fare con la sicurezza e con la privacy.

Come forse saprai, la maggior parte delle reti wireless moderne sono crittografate. La crittografia wireless garantisce che chiunque non disponga della password di crittografia non possa curiosare su di te e possibilmente rubare le tue informazioni private. Quando qualcuno usufruisce della tua rete wireless, sia perché la persona è riuscita a rubare la tua password o perché gli hai dato personalmente la tua password, la crittografia smette di essere utile.

A seconda di come sono configurati il tuo computer e altri dispositivi, un estraneo che si collega al tuo WiFi potrebbe accedere ai file che condividi tra computer, stampanti e altri dispositivi connessi.

Sebbene sia certamente possibile limitare l'accesso a questi file, alla maggior parte delle persone manca il know-how richiesto, ed è quasi sempre più facile fermare l'intruso davanti ai cancelli piuttosto che permettergli di entrare nella città e quindi bloccare ogni porta individualmente.

Ma forse la ragione più importante per cui non dovresti permettere agli estranei di usare il tuo WiFi è la sicurezza. La triste verità è che la maggior parte degli utenti di computer ha terribili abitudini quando si tratta di sicurezza e raramente prende anche le precauzioni di sicurezza più elementari.

Se qualcuno nella tua rete viene infettato da un pericoloso ceppo di malware, il software dannoso potrebbe diffondersi ad altri computer e dispositivi sulla rete. Alcuni tipi di malware si concentrano specificamente sui router WiFi, utilizzando le loro risorse per scopi dannosi o sfruttando il loro ruolo centrale per attaccare più persone possibile.

Come posso vedere chi è connesso al mio WiFi?

Di gran lunga il modo più semplice per rispondere da solo alla domanda "Chi è connesso al mio WiFi?". È controllando i log del router. Praticamente tutti i router mantengono una sorta di record delle connessioni passate e correnti, solitamente indicando sia l'indirizzo IP di ogni dispositivo connesso che il suo nome.

Se noti che un iPhone 8 è collegato alla tua rete wireless domestica anche se non possiedi un singolo dispositivo Apple e sei sicuro che nemmeno i tuoi amici e la tua famiglia, è possibile che l'iPhone appartenga a qualcuno che non ha a che fare con la tua rete.

Se il tuo router ti consente di scollegare un dispositivo connesso dall'interfaccia di amministrazione, non esitare a farlo. Ricordati di cambiare anche la tua password altrimenti l'intruso potrebbe riconnettersi in qualsiasi momento.

PERTANTO RACCOMANDIAMO
NetSpot
Rilevamenti WiFi su Sito, Analisi, Risoluzione Problemi funziona su MacBook (macOs 10.10+) o qualsiasi altro portatile (Windows 7/8/10) con un adattatore di rete standard 802.11a/b/g/n/ac.
  • 4.8
  • 969 Recensioni utenti
  • #1
  • Rilevamenti WiFi su Sito, Analisi, Risoluzione Problemi

  • 500K
  • Utenti
  • 6
  • Anni
  • Cross-platform
  • Mac/Windows


Ti invitiamo inoltre a scaricare un'applicazione per l'analisi completa del WiFi, come NetSpot, per capire il motivo per cui qualcuno è entrato a far parte della tua rete wireless. NetSpot è in grado di creare una mappa di calore della potenza del segnale wireless di facile comprensione in modo da poter determinare quanto lontano dal router potrebbe essere qualcuno e avere comunque accesso alla rete wireless.

NetSpot - WiFi analyzer

Inoltre, NetSpot può anche fornire informazioni accurate sulla sicurezza della rete wireless e sul canale su cui la rete funziona. Con le informazioni fornite da NetSpot, è facile ottimizzare il tuo WiFi per fare in modo che gli estranei non possano più rubare la tua larghezza di banda.

Hai altre domande?
Invia una richiesta o scrivi qualche parola.

Leggi il seguente in Tutto riguardo al WiFi

Se vuoi approfondire l'argomento WiFi, dai un'occhiata all'articolo seguente riguardante la sicurezza del Wi-Fi, le migliori app per il networking wireless, WiFi sugli aerei, ecc.

Altri articoli

Ottieni NetSpot Gratuitamente
Rilevamenti WiFi su Sito, Analisi, Risoluzione Problemi funziona su MacBook (macOs 10.10+) o qualsiasi altro portatile (Windows 7/8/10) con un adattatore di rete standard 802.11a/b/g/n/ac.