• #1 NetSpot
  • Rilevamenti WiFi su Sito, Analisi, Risoluzione Problemi
  • 4.8
  • 969 Recensioni utenti

Come Riavviare Il Tuo Router Per Correggere Problemi Di Rete Comuni

Se qualcosa non funziona con la connessione WiFi, la prima cosa che la maggior parte fa è spegnere e riaccendere il router. Ma è davvero così semplice?
migliore scelta
  • NetSpot
  • Rilevamenti WiFi su Sito, Analisi, Risoluzione Problemi
  • 4.8
  • 969 Recensioni utenti

Ancora più importante, qual'è la differenza tra reboot e restart? Risponderemo a queste e altre domande in questo articolo.

Restart Router? Reboot Router?


Una lingua umana è uno strumento fantastico, ma di certo non è sempre efficiente. Spesso ci sono molti modi per esprimere la stessa idea ed è per questo che la terminologia utilizzata dai produttori di router, internet service providers, e supporto tecnico, può spesso confondere.

In realtà non vi è alcuna differenza tra reboot e restart. Descrivono la stessa cosa: spegnere un router e poi riaccenderlo. Sfortunatamente la confusione non finisce qui perchè molti router hanno anche un "pulsante di reset".

Premendo e mantenendo premuto il pulsante di reset sul tuo router, puoi completamente resettare le impostazioni a quelle di fabbrica, che è il modo in cui tutti gli articoli descrivono come resettare il router. Quando si devono risolvere problemi comuni, non vi dovrebbe essere bisogno di resettare il router.

Tutto ciò che devi fare è spegnere il tuo router e riaccenderlo, descriveremo come farlo esattamente nel capitolo successivo di questo articolo.

Come Riavviare Il tuo Router Correttamente


Ti starai chiedendo perchè ti serve imparare come riavviare il router. Dopo tutto, perchè non scollegare direttamente la spina e ricollegarla? Vi sono un paio di motivi e li spiegheremo:

  1. Scollega prima il tuo router e poi il tuo modem.

    • Se hai un router con un modem interno, avrai solamente un dispositivo da scollegare. Ma se il tuo router si connette ad un modem internet fornito dal tuo isp, dovresti prima scollegare il modem e poi il router.
    • Scollegando prima il router, ti assicuri che non registrerà la perdita di connessione prima di spegnersi, ciò potrebbe metterlo in modalità emergenza che potrebbe persistere anche dopo averlo scollegato.

  2. Aspetta almeno 10 secondi

    • Ci sono molti produtori di router diversi e ogni produttore ha almeno qualche modello diverso. Alcuni router possono avere una piccola batteria all'interno che gli consente di memorizzare dati critici nell'evento di un'improvvisa perdita di energia, mentre altri hanno dei chip di memoria che impiegano qualche secondo a perdere le informazioni memorizzate.
    • Inoltre, tenendo il router spento per un po', dai anche tempo al tuo internet service provider per notare che i computer e i dispositivi sono offline, ciò potrebbe avviare qualche azione automatica da parte loro.

  3. Ricollega il tuo modem per primo e poi il tuo router.

    • Nuovamente, devi ricollegare prima il tuo modem e dargli abbastanza tempo di avviarsi per non confondere il tuo router quando si riaccenderà.
    • Raccomandiamo di dare al tuo modem almeno un minuto per ottenere un IP pubblico. Mantieni un occhio sulle luci LED del modem perchè ne indicano lo stato.

  4. Vai a farti una tazza di caffè o the.

    • In altre parole, aspetta almeno due o tre minuti prima di testare se sei di nuovo online.
    • Alcuni router potrebbero impiegare più di quanto ti aspetti ad avviarsi, e non c'è motivo di provare a vedere se sei online prima che il processo di boot sia completato.

  5. Testa la tua connessione.

    • Ti raccomandiamo di controllare la lista di app per il test velocità WiFi, che ti consente di testare la tua banda di connessione a varie posizioni intorno al mondo.
    • Se il sito carica in primo luogo significa che sei connesso ad internet. Dovresti comunque effettuare il test per verificare se puoi raggiungere la velocità massima oppure no.

Come Evitare I Riavvii del Router

La maggior parte dei problemi dei router sono causati dal surriscaldamento oppure da firmware non aggiornati. I router sono, in pratica, dei piccoli ma specializzati computer, e si possono surriscaldare come può accadere con il tuo desktop o laptop.

Non posizionare mai il tuo router vicino ad una fonte di calore, oppure nasconderlo dietro a mobili dove non può essere raggiunto da aria fresca. Ovviamente nascondere un router dietro ad un mobile o posizionarlo vicino a oggetti di metallo gradi avrà effetti negativi sulla copertura del router.

I nuovi router possono aggiornarsi automaticamente, ma modelli più vecchi devono essere aggiornati manualmente dalla loro interfaccia web. Per accedervi, ti serve l'indirizzo IP del router e la password e username di amministrazione. Entrambi sono spesso stampati su un adesivo sul retro del router, pertanto assicurati di guardare lì prima. Se non riesci a trovare le informazioni, ti raccomandiamo di cercare aiuto online in quanto la maggior parte dei router è ben documentata.

Conclusione

Come puoi vedere, ci sono tante cose da imparare su come riavviare il tuo router, più di quante pensassi. Sfortunatamente non è possibile risolvere tutti i problemi di rete con solo un reset. Problemi più complicati possono richiedere diagnostica e metodi di risoluzione più avanzati, ma questo è un argomento per un altro articolo.

Hai altre domande?
Invia una richiesta o scrivi qualche parola.

Leggi il seguente in Tutto riguardo al WiFi

Se vuoi approfondire l'argomento WiFi, dai un'occhiata all'articolo seguente riguardante la sicurezza del Wi-Fi, le migliori app per il networking wireless, WiFi sugli aerei, ecc.

Altri articoli

Ottieni NetSpot Gratuitamente
Rilevamenti WiFi su Sito, Analisi, Risoluzione Problemi funziona su MacBook (macOs 10.10+) o qualsiasi altro portatile (Windows 7/8/10) con un adattatore di rete standard 802.11a/b/g/n/ac.