• #1 NetSpot
  • Migliore app per test velocità WiFi per macOS e Windows
  • 4.8
  • 969 Recensioni utenti

Come avere un WiFi più veloce gratis

Ci aspettiamo che il nostro WiFi funzioni tutto il tempo. Può essere difficile capire come rendere il WiFi più veloce.
migliore scelta
  • NetSpot
  • Migliore app per test velocità WiFi
  • 4.8
  • 969 Recensioni utenti


SpeedTest WiFi NetSpot online

Controlla la tua velocità di Internet

Esegui un test di velocità di Internet per essere certo di avere la migliore velocità WiFi
NetSpot

Ottieni una velocità WiFi perfetta con NetSpot

Non accontentarti di una connessione decente, NetSpot ti assicura una connessione WiFi consistente.

L'attrazzione di una rete WiFi veloce è uno dei maggiori punti per venderle. Si può facilmente dipendere dalla facilità con cui puoi accedere al Intenet per ascoltare la musica, streaming video e gaming online. Ci aspettiamo che il nostro WiFi funzioni sempre, come accendere le luci in casa.

Quando non funziona come dovrebbe potrebbe essere complicato capire la ragione del degradamento di performance e la sola cosa che ti viene in mente è rendere il WiFi più veloce. Il WiFi veloce è il sogno di tutti, ma è anche possibile trasformare quel sogno in realtà? E, cosa più importante, è possibile che tutto avvenga senza spendere un solo dollaro?

Quanto dovrebbe essere veloce il mio WiFi?

Prima di intraprendere la ricerca di un WiFi più veloce, dovresti innanzitutto capire quanto velocemente dovrebbe essere il tuo WiFi. Potresti scoprire che le velocità che stai attualmente sperimentando sono effettivamente le massime velocità che puoi ragionevolmente aspettarti di ottenere.

Per cominciare, dovresti scoprire quanto è veloce il tuo internet domestico. Se non sei sicuro, contatta il tuo provider internet e chiedi. Supponiamo che tu abbia una connessione a 100 Mbps che arriva nella tua abitazione: sono 100 megaBITS al secondo. Poiché nessuno, tranne che gli ISP, pensa in megabit, è utile convertire il numero in megabyte al secondo, il che ci dà 12,5 megaByTes al secondo.

In altre parole, occorrerebbe, naturalmente in condizioni ideali, circa 1 secondo per scaricare un file di 12,5 megabyte da Internet.

Ma questa ipotesi è applicabile solo per le connessioni cablate e non per le reti wireless. Quando scarichi un file tramite WiFi, introduci diverse variabili importanti, con il tuo router wireless che è il più importante.

Il router WiFi trasmette su due frequenze principali — 2,4 GHz e 5 GHz — e ognuna di queste frequenze è divisa in più canali. Inoltre, i router WiFi utilizzano diversi protocolli IEEE 802.11, che forniscono la base per i prodotti di rete wireless che utilizzano la marca WiFi.

Il più vecchio protocollo WiFi comunemente utilizzato è 802.11g e supporta velocità di trasmissione di soli 54 Mbps, ovvero circa 6,75 megabyte al secondo. Se si dispone di un router wireless meno recente che supporta solo il protocollo 802.11g WiFi e si paga una connessione a 100 Mbps, è impossibile utilizzare la connessione alla sua capacità massima. In tal caso, l'unica opzione è l'aggiornamento a un router più recente, che, ovviamente, non è gratuito.

Ma cosa succede se si dispone di un router più recente, diciamo uno che supporta il protocollo WiFi 802.11ac, che ha un throughput a più stazioni di almeno 1 Gbps e un throughput a collegamento singolo di almeno 500 Mbps? Se questo è il caso, considera la tua fortuna perché dovresti essere in grado di utilizzare la tua connessione Internet alla sua capacità massima anche tramite WiFi.

Una Triste Storia di Velocità WiFi Inconsistente

Dopo aver goduto di WiFi senza problemi per anni ho iniziato ad avere problemi nel tardo Dicembre. Ecco un piccolo background sul sistema. Non vivo in una casa enorme e non vi sono molti dispositivi connessi allo stesso tempo. Utilizziamo internet per guardare video su YouTube TV e effettuare altre attività online.

Per la maggior parte del tempo vi sono solo due persone che utilizzano il WiFi. Potremmo avere quattro connessioni simultaneamente se guardiamo entrambi la TV e su un computer o iPad allo stesso tempo.

Tutto era okay fino al tardo pomeriggio di una domenica. Sono un fan degli sport e stavo guardando una partita della NFL quando sono stato assalito dal caricamento di YouTube TV. Ciò indica che l'app sta cercando di connettersi ad Internet, o sta avendo una cattiva performance che non gli permette di stare al passo con lo streaming video. Ciò accade a caso durante la partita rendendola inguardabile.

Siccome non avevamo mai avuto problemi come questo, e volevo solamente risolverlo per vedere come finiva la partita. Ho provato a risolverlo riavviando il router diverse volte, senza risultati. O anche considerato utilizzare un vecchio cavo Ethernet e collegarlo nel retro del mio modem ma ciò non sarebbe più stato WiFi. Oh, e il mio iPad non ha una porta Ethernet. Il tuo si? Esattamente.

Pertanto sono stato forzato a prendemi del tempo per trovare il colpevole e tornare a godermi la comodità dei dispositivi WiFi. Ho una sensazione di non essere il solo a trovarmi di fronte a questo dilemma e che molti altri sono afflitti dalla piaga del WiFi lento nella loro casa o ufficio.

Pertanto, nel tentativo di trasmettere della conoscenza sono in grado di descrivere i passi che ho percorso per risolvere il problema. Sto per parlare di come rendere il tuo WiFi più veloce e discuteremo un numero di possibili rimedi che puoi provare senza spendere un soldo.

Come Rendere il Tuo WiFi Più Veloce

Quesi sono metodi senza costo che ho utilizzato per migliorare la mia connessione ad Internet.

Testa la Velocità della Tua Connessione Internet

La prima cosa che hos celto di fare è stata testare la mia connessione Internet. La questione era quanto era veloce il mio WiFi. Mi aspettavo troppo dal mio hardware casalingo quando il problema era una connessione lenta dal mio ISP? Vi sono molti strumenti per la misura della velocità là fuori, e ne ho scelto uno per testare la mia connessione.

Speedtest di Ookla

I risultati hanno mostrato che la mia velcità di download era oltre 45Mbps che dovrebbe essere più che sufficiente per il modo in cui vogliamo utilizzarla. Ho anche provato a testarla mentre avevo il problema di connessione, ma non ero in grado di connettermi durante quel lasso di tempo. Quando la connessione però era funzionante la velocità di connessione era okay. Andiamo al passo successivo.

Per verificare la velocità del tuo WiFi, per analisi e indagini WiFi ti consigliamo NetSpot, un'applicazione leader del settore per Mac OS X e Windows.

NetSpot può fornirti informazioni approfondite sullo stato della tua rete wireless

A differenza dei test di velocità online, che in genere misurano solo la latenza, la velocità di download e la velocità di upload, NetSpot può fornirti informazioni approfondite sullo stato della tua rete wireless e aiutarti a capire come fluttua nel corso della giornata e come cambia da una stanza all'altra.

NetSpot ha due distinte modalità di analisi WiFi: Survey e Discover.

Modalità Scopri NetSpot

La precedente modalità consente di delineare la tua rete WiFi su una mappa e visualizzarne la potenza e altri parametri. Quest'ultima modalità raccoglie ogni dettaglio sulle reti WiFi circostanti e presenta i dati wireless come una tabella interattiva.

NetSpot ha anche la cosiddetta funzione di scansione attiva, che ti permette di scoprire esattamente la velocità che il WiFi raggiunge in tutta la casa. Per utilizzare la funzione Scansione attiva di NetSpot per testare la velocità WiFi in un istante, bisogna avviare un nuovo progetto. Carica una mappa esistente della tua zona o creane una nuova.

NetSpot Active Scan

Nella schermata Scansione attiva, selezionare la rete wireless e fare clic su "Abilita la scansione attiva delle reti selezionate". Eseguire la scansione. Una volta completato il sondaggio, sarai in grado di analizzare i risultati e vedere la velocità di upload, la velocità di download, la velocità di trasmissione wireless e altri parametri a seconda della configurazione esatta della scansione.

Sposta il Router

Il modo in cui la mia casa è impostata rende l'angolo nordovest della nostra abitazione il posto logico per il router. Qui è dove il cavo dell'ISP entra nell'abitazione e minimizza la quantità di camblaggio necessaria all'interno della casa. Al tempo stavo usando una combinazione modem/router Arris che è stata fornita dalla compagnia quando hanno installato la connessione Internet.

Nel tentativo di eliminare altre oscure interferenze o interferenze risultanti dalla posizione del router, ho passato il pomeriggio a sperimentare con altre varie, più centralizzate posizioni nella casa per posizionare il router. Seguendo le migliori pratiche, l'ho tenuto lontano da oggetti fisici e o provato a minimizzare l'esposizione ad altri dispositivi come il mio microonde che potrebbe causare interferenza. Nessuna fortuna, ma il malfunzionamento continuava ad esistere.

Scegli un buon posto per il tuo router

La potenza del segnale WiFi si riduce con la distanza. Se ti trovi a pochi metri dal tuo router, dovresti essere in grado di goderti il ​​WiFi veloce e utilizzare la tua connessione Internet alla massima capacità. Ma vai in un'altra stanza e vedrai che molto probabilmente la velocità del tuo WiFi diminuirà. A seconda dei materiali utilizzati per costruire la tua casa, il calo potrebbe essere abbastanza marcato.

Con NetSpot, puoi controllare i punti deboli del segnale e trovare la posizione migliore per il tuo router

Ecco perché dovresti sempre posizionare il router il più vicino possibile al centro della tua casa.

Con NetSpot, puoi controllare i punti deboli del segnale e trovare la posizione migliore per il tuo router. Come regola generale, evitare di posizionare il router vicino a dispositivi di grandi dimensioni che potrebbero emettere molte interferenze elettromagnetiche.

Aggiorna il Firmware del Router

Ho provato successivamente ad accedere al pannello di amministrazione del router e ho aggiornato il firmware.

Aggiorna il Firmware del Router

Mentre l'ho fatto ho anche impostato il router ad aggiornarsi in automatico in modo che non avrei più dovuto farlo. Non vi è stata però una differenza notabile nella performance del WiFi dopo l'aggiornamento del firmware.

Cambiare canali

Volevo vedere se ero influenzato da installazioni WiFi vicine, pertanto ho usato l'anzlizzatore WiFi NetSpot per scoprire altre reti vicine. Vi erano altre reti individuate, e tutte utilizzavano i canali 1 o 11 nella frequenza 2.4GHz. Non ho visto altre reti a 5GHz che possono influenzare il mio router.

Puoi anche rendere più veloce il tuo WiFi passando al canale WiFi meno utilizzato. Questo è particolarmente importante se vivi in ​​a area urbana densamente popolata e ci sono molte altre reti wireless nelle vicinanze. Se dovessi trasmettere sullo stesso canale di tutti gli altri, le velocità del tuo WiFi ne soffrirebbero a causa di un fenomeno noto come congestione del Wi-Fi.

Usando la modalità di ricerca di NetSpot, puoi facilmente generare una comoda tabella di tutte le reti wireless intorno a te e vedere su quali canali trasmettono. Apri semplicemente l'app NetSpot e fai clic su Discover/Scopri. Fai clic su "Canali 2.4 GHz" o "Canali 5 GHz" per vedere quali canali WiFi sono usati meno. Dovresti sempre preferire i canali non sovrapposti (1, 6 e 11).

Canali NetSpot

Pensando di aver trovato finalmente la ragione del problema, ho aggiornato il router per fargli utilizzare il canale 6 per la frequenza a 2.4 GHz nella mia casa. Nessun altra rete stava usando questo canale, e se quello fosse stato il problema, si sarebbe dovuto risolvere di certo. Sfortunatamente il problema è restato e restando senza idee ho portato il problema al livello successivo.

Chiamare il Supporto per Risolvere il Problema

Dopo i miei falliti tentativi nell sistemare il mio WiFi ho provato a contattare la compagnia che fornisce la connessione via cavo e a farmi mandare un tecnico a casa.

Chiamare il Supporto

Ha dato uno sguardo al mio hardware Harris, ha scosso la testa e ha detto che non supportavano più quel tipo di dispostitivo. Ha collegato un altro tipo di dispositivo per test e eseguito dei test del router tramite esso. Il verdetto p stato che il dispositivo vecchio era la ragione per i miei problemi con il WiFi.

Abbiamo risolto acquistando un modem Netgear e un router Linksys per rimpiazzare il vecchio Arris modem/router malfunzionante. Dopo aver configurato l'hardware e aver cambiato la password di default abbiamo acceso il WiFi e non abbiamo più avuto problemi da quando l'abbiamo installato.

Cosa Fare Se Succede Ti Succede Questo

Come puoi vedere, trovare il problema che degrada le tue velocità WiFi può essere un problema. Suggerirei, se incontrerete questo problema, di provare a seguire i passi elencati qui sopra e provate a risolvere il problema. Nella maggior parte dei casi vedrete un miglioramento cambiando il canale o spostanto il tuo router.

Con questi semplici suggerimenti, dovresti poter usufruire di un hotspot Wi-Fi veloce anche con un router wireless meno recente. Naturalmente, questa è solo una parte delle cose che puoi realizzare con una tecnologia obsoleta, specialmente se vivi in una casa più grande e i tuoi requisiti WiFi sono alti.

Sfortunatamente non tutti i problemi del WiFi possono essere risolti senza problemi. Quando si incontrano questi tipi di problemi è facile scegliere fra avere dei problemi spesso o spendere qualche dollaro. Potremo tornare a goderci il nostro WiFi senza interruzione. Non è tutto ciò che vorremmo.

Hai altre domande?
Invia una richiesta o scrivi qualche parola.

Leggi il seguente in Tutto riguardo al WiFi

Se vuoi approfondire l'argomento WiFi, dai un'occhiata all'articolo seguente riguardante la sicurezza del Wi-Fi, le migliori app per il networking wireless, WiFi sugli aerei, ecc.
Ottieni NetSpot Gratuitamente
Rilevamenti WiFi su Sito, Analisi, Risoluzione Problemi funziona su MacBook (macOs 10.10+) o qualsiasi altro portatile (Windows 7/8/10/11) con un adattatore di rete standard 802.11a/b/g/n/ac/ax.