Non lasciare che gli hacker cracchino il tuo WiFi: Di seguito trovi i nostri miglior consigli per la Sicurezza WiFi

Le reti WiFi, per via della loro grandissima diffusione, sono diventate un comune vettore di attacco per hacker che cercano divertimento e profitto. Se utilizzi il WiFi in casa per connetterti a Internet dal computer o dai dispositivi mobili, potresti diventare vittima di un hacker del WiFi a meno che non segui i nostri consigli per la sicurezza WiFi.
headAllAboutWiFi

Come possono gli hacker craccare le reti WiFi?


Per craccare le password WiFi, gli hacker eseguono due approcci molto diversi. Alcuni hacker si basano su attacchi poco complicati ed invasivi che sfruttano le password deboli e gli utenti poco svegli, mentre altri possono eseguire attacchi tecnologicamente avanzati utilizzando exploit e strumenti creati appositamente.

Senza la protezione della crittografia, il traffico che viaggia su una rete WiFi può essere acquisito e analizzato da tutti all'interno della rete. Se hai la curiosità di capire come un hacker può monitorare il segnale del tuo router domestico per eseguire un attacco al WiFi, puoi scaricare NetSpot , uno strumento per l'analisi del WiFi, semplice da usare. Con NetSpot, puoi immediatamente vedere se la tua rete WiFi è sufficientemente crittografata per resistere ad un attacco mirato.

Una potente crittografia WiFi, come WPA2, è diventata una necessità assoluta, ma anche il più potente protocollo di crittografia può essere compromesso a causa di una password debole. Sì, può essere un ostacolo ricordare una stringa alfanumerica a dieci cifre illegibili, ma le conseguenze di un attacco hacker al WiFi possono essere devastanti.

Perché qualcuno vorrebbe imparare ad hackerare il WiFi?


Gli hacker che attaccano il WiFi hanno diverse motivazioni. Il caso più comune e la necessità da parte di qualcuno di rubarti la banda. Lo scenario peggiore è che quel qualcuno, la fa per rubare la tua identità o il tuo denaro. Di certo non vorresti mai che questo possa accaderti e quindi, i nostri suggerimenti per la sicurezza WiFi ti aiuteranno a proteggere la tua rete wireless dagli hacker.

7 migliori metodi per tenere gli hacker lontani dal WiFi


Con così tanti metodi per attaccare il WiFi, è anche possibile rimanere protetti contro hacker anonimi che hanno fame di profitto? Questo richiede, però, qualche sforzo da parte tua. Di seguito sono riportate le nostre prime 7 raccomandazioni su come migliorare drasticamente la sicurezza della rete WiFi.


1. Cambia le credenziali admin del router

Ricordi quando il tuo router è arrivato e hai avviato la procedura di configurazione iniziale? Probabilmente, allora, ricordi anche che hai dovuto inserire un login e password per la parte amministrativa, giusto? Suppongo che: il nome per il login era "admin" e la password anche era "admin", corretto? Considera che, la maggior parte dei router posseggono lo stesso nome e la stessa password per l'accesso dell'amministratore, il che significa che quasi tutti potrebbero arrivare fino al router, collegarsi ad esso utilizzando un normale cavo Ethernet e disattivare le impostazioni. Anche se questo è meno probabile che accada a utenti domestici, è qualcosa che i proprietari di aziende non possono permettersi di prendere con leggerezza. Non appena possibile, modificare le credenziali di accesso predefinite con qualcosa di più sicuro.


2. Impostare una forte crittografia

La crittografia della rete WiFi è la tua difesa principale contro gli hacker che cercano un modo facile e comodo per rubare password del WiFi. La comunicazione wireless non crittografata può essere catturata, analizzata e abusata. Il livello di base di crittografia per la sicurezza di una rete WiFi è la WEP. Anche se mglio di nulla, ci sono molti tutorial online che possono insegnare praticamente a chiunque come hackerare una password WiFi su una rete WEP-crittografata. Bisognerà usare almeno la crittografia WPA + TKIP. Idealmente, bisogna configurare il router per utilizzare la crittografia WPA2 + AES per una protezione antiproiettile.


3. Tieni il router aggiornato

Il router ha un sistema operativo complesso che non è immune bug del software. Un bug del software particolarmente brutto potrebbe anche consentire ad un hacker dall'altra parte del mondo di infiltrarsi in remoto e rubare le tue informazioni personali. Mentre la maggior parte dei router moderni si aggiorna automaticamente, alcuni richiedono aggiornamento tramite attivazione manuale. È consigliabile impostare un promemoria sullo smartphone per verificare gli aggiornamenti disponibili almeno una volta al mese.


4. Nascondi la tua rete WiFi

Il nome della tua rete WiFi è denominata in realtà SSID o Service Set Identifier. È possibile connettersi a una rete WiFi anche se non trasmette alcun SSID, ma dovrai conoscere l'indirizzo della rete. In quanto tale, nascondere la tua rete WiFi senza trasmettere alcun SSID è un modo efficace per evitare che i bambini di quartiere utilizzino la tua rete WiFi domestica per affinare le proprie capacità di hacking.


5. Ridurre la portata della rete WiFi

La maggior parte delle persone preferisce estendere la portata della rete WiFi piuttosto che ridurla, questo è palese, ma a volte è opportuno limitare la portata a una piccola area. Se, ad esempio, stai vivendo in un piccolo appartamento, non c'è motivo di trasmettere il tuo WiFi in tutto il condominio, dando a più persone l'opportunità di metterci le mani. Uno strumento per l'analisi del WiFi come NetSpot può aiutarti a determinare la portata corrente della tua rete e quindi di conseguenza permette di abbassare la potenza del segnale del router.


6. Abilitare il filtro MAC

Ogni dispositivo che funziona con il WiFi dispone di un identificatore univoco chiamato indirizzo fisico o MAC (Media Access Control). È possibile impostare il router per comunicare solo con alcuni indirizzi MAC, impedendo a tutti gli altri di connettersi alla rete. Basta tenere a mente che il filtro MAC non è una protezione di altissimo livello perché è facile modificare l'indirizzo MAC sulla maggior parte dei dispositivi, facendoli apparire come altri dispositivi.


7. Evitare Reti Pubbliche Aperte

Per quanto comode le reti WiFi pubbliche, è sempre necessario essere prudenti quando ci si connette ad esse. Non tutte le reti WiFi pubbliche rispettano la privacy e la sicurezza dei propri utenti e alcune reti pubbliche possono anche esser state costituite da hacker che vogliono attirare le vittime ignari per rubare le loro password e conti bancari. Collegarsi solo a reti pubbliche verificate, affidabili e disattivare sempre la connessione WiFi automatica.


Altre domande? Invia una richiesta.

La versione Windows è qui!

NetSpot serve a rilevare la rete wireless di facile uso per il rilevamento in profondità delle reti WiFi intorno a te.
Ottieni l'app gratuita per lo scna del wifi

Prossimo su Tutto riguardo il Wi-Fi


Altri articoli

Inizia ora con NetSpot
Funziona su MacBook (macOS 10.10+) o qualsiasi computer portatile (Windows 7/8/10)
con adattatore rete wireless standard 802.11a/b/g/n/ac wireless network adapter.