• #1 NetSpot
  • Rilevamenti WiFi su Sito, Analisi, Risoluzione Problemi
  • 4.8
  • 969 Recensioni utenti

Come creare un hotspot WiFi gratuito

Ti mostreremo come trasformare facilmente il tuo telefono o il tuo laptop in un hotspot WiFi senza conoscenze specialistiche e gratuitamente.
migliore scelta
  • NetSpot
  • Rilevamenti WiFi su Sito, Analisi, Risoluzione Problemi
  • 4.8
  • 969 Recensioni utenti
Dopo aver letto questo articolo, non dovrai più cercare freneticamente l'hotspot WiFi più vicino.

Salta a...

Che cos'è un hotspot WiFi?


Contrariamente alla credenza popolare, un hotspot WiFi non è un dispositivo ma una posizione. Più specificamente, è un'area in cui le persone possono ottenere l'accesso a Internet utilizzando la tecnologia WiFi. Questa area di accesso wireless a Internet viene in genere creata utilizzando un router wireless collegato a un provider di servizi Internet.

La maggior parte delle persone oggigiorno dispone di hotspot WiFi a casa per connettere a Internet diversi dispositivi e dispositivi abilitati a Internet senza cavi fisici. Molte aziende e organizzazioni creano hotspot per attirare traffico e guadagnare un vantaggio competitivo.

Secondo Statista, un portale di statistiche online, ricerche di mercato e business intelligence, nel 2017 ci sono stati 179 milioni di hotspot WiFi pubblici in tutto il mondo. Si prevede che questo numero aumenterà fino a 542 milioni entro il 2021. La forte crescita del numero di hotspot WiFi pubblici disponibili evidenzia la nostra fame di accesso a Internet e la nostra preferenza per le aziende e le organizzazioni che lo offrono gratuitamente.

Che cos'è un hotspot WiFi gratuito?

Gli hotspot WiFi sono gratuiti o a pagamento e utilizzano vari protocolli di sicurezza per ridurre i rischi per la sicurezza posti dagli hacker malintenzionati. È fondamentale evitare l'uso di hotspot WiFi non protetti. Tali hotspot possono essere riconosciuti dall'assenza di forti password WiFi.


Gli hotspot non protetti sono un obiettivo comune dei criminali informatici e alcuni criminali informatici implementano gli stessi hotspot per acquisire password e altre informazioni sensibili di coloro che ci si collegano.

Non dovresti mai connetterti a un hotspot WiFi che non utilizza almeno il protocollo di Protezione WPA. Questo protocollo è disponibile dal 2003 come successore del sistema precedente, Wired Equivalent Privacy (WEP), che ora è considerato non sufficientemente sicuro.

Idealmente, dovresti connetterti solo agli hotspot WiFi protetti con WPA2

Idealmente, dovresti connetterti solo agli hotspot WiFi protetti con WPA2 perché supportano una modalità di crittografia basata su AES per garantire un'elevata sicurezza. Presto, ci saranno anche hotspot WiFi con WPA3, che utilizza la crittografia a 192 bit e la crittografia personalizzata per ciascun utente.

Quest'ultimo standard di sicurezza WiFi è stato annunciato a gennaio 2018 e, in aggiunta ad altre cose, attenuerà i problemi di sicurezza posti dalle password deboli e semplificherà il processo di configurazione dei dispositivi senza un interfaccia display, secondo Wi-Fi Alliance.

Dove posso trovare gli hotspot WiFi gratuiti?

La buona notizia è che gli hotspot WiFi gratuiti sono ovunque ai giorni nostri

La buona notizia è che gli hotspot WiFi gratuiti sono ovunque ai giorni nostri. La maggior parte delle caffetterie, centri commerciali e aziende offrono un hotspot WiFi gratuito per attirare traffico pedonale, ma il problema è che semplicemente digitando hotspot WiFi vicino a me in Ricerca Google non si ottengono risultati utili.

Quello che ti serve per trovare in modo affidabile tutti gli hotspot WiFi gratuiti vicino a te è un'app professionale per indagini dei siti wireless, analisi WiFi e risoluzione dei problemi come NetSpot. Con esso, è possibile scoprire rapidamente quali reti wireless sono disponibili intorno a te e utilizzare il proprio giudizio per determinare quali sono gratuite.

Come trovare Hotspot WiFi vicino a me con NetSpot?

Trovare gli hotspot WiFi con NetSpot è facile. È sufficiente installarlo su qualsiasi computer Windows o macOS con WiFi e fare clic sul pulsante Discover in NetSpot per passare alla modalità di ricerca.

Modalità Scoperta di NetSpot

In questa modalità, NetSpot raccoglie automaticamente ogni dettaglio su tutti gli hotspot WiFi circostanti e presenta le informazioni raccolte in modo leggibile. Puoi vedere il nome, il tipo di sicurezza e la potenza del segnale di ciascun hotspot WiFi rilevato, che ti aiutano a selezionare quello migliore. Oltre alla modalità Discover, NetSpot offre anche una modalità di analisi della rete approfondita: Modalità di indagine.

Modalità Rilevamento di NetSpot

In questa modalità, puoi creare mappe di calore interattive multi-zona con informazioni dettagliate sulla copertura della rete wireless. La Modalità Survey è utile per ottimizzare la copertura degli hotspot WiFi poiché evidenzia chiaramente tutte le aree di debolezza del segnale.

Come trovare gli hotspot WiFi senza NetSpot?

Puoi anche trovare gli hotspot WiFi senza NetSpot usando gli strumenti integrati nel tuo dispositivo mobile o computer, ma non aspettarti di ottenere informazioni complete come puoi ottenerle con NetSpot. Distinguere reti non protette da quelle protette è spesso problematico e scoprire hotspot WiFi nascosti potrebbe essere impossibile.

C'è un modo per trasformare il mio portatile/telefono in WiFi Hotspot?

La maggior parte degli smartphone e laptop può essere trasformato in un hotspot WiFi senza applicazioni di terze parti. Le istruzioni su come farlo variano da dispositivo a dispositivo, ma l'intero processo richiede in genere solo un paio di clic.

Android: Per trasformare il tuo telefono Android in un hotspot WiFi, vai su Impostazioni e tocca l'opzione "Wireless e reti". Lì, cerca un'opzione chiamata "Hotspot Wi-Fi portatile" e fai clic su di essa per trasformare il tuo dispositivo in un hotspot WiFi.

iOS: Per trasformare il tuo iPhone in un hotspot WiFi, vai su Impostazioni e poi su Cellulare. Tocca l'opzione "Hotspot personale" per trasformare il tuo iPhone in un hotspot WiFi.

Windows: Per trasformare il laptop Windows in un hotspot WiFi, utilizzare il tasto Windows + la scorciatoia da tastiera X e selezionare Prompt dei comandi (Amministratore). In Prompt dei comandi (Admin) immettere: “NETSH WLAN set hostednetwork mode=allow ssid=Your_SSID key=Your_Passphrase” (lasciare le virgolette). Quindi immettere il seguente comando per attivarlo: "NETSH WLAN start hostednetwork" (assicurarsi di lasciare le virgolette).

macOS: Per trasformare il tuo Mac in un hotspot WiFi, vai su Preferenze di Sistema e fai clic sull'icona Condivisione. Seleziona l'opzione "Condivisione Internet" e scegli la connessione Internet che desideri condividere con i dispositivi.

Come puoi vedere, è relativamente semplice creare hotspot WiFi su Mac / Windows e su dispositivi mobili con Android e iOS. Assicurati di proteggere sempre il tuo hotspot con una crittografia forte altrimenti potresti diventare un bersaglio di hacker malintenzionati.

PERTANTO RACCOMANDIAMO
NetSpot
Rilevamenti WiFi su Sito, Analisi, Risoluzione Problemi funziona su MacBook (macOs 10.10+) o qualsiasi altro portatile (Windows 7/8/10) con un adattatore di rete standard 802.11a/b/g/n/ac.
  • 4.8
  • 969 Recensioni utenti
  • #1
  • Rilevamenti WiFi su Sito, Analisi, Risoluzione Problemi

  • 500K
  • Utenti
  • 6
  • Anni
  • Cross-platform
  • Mac/Windows

Hai altre domande?
Invia una richiesta o scrivi qualche parola.

Leggi il seguente in Tutto riguardo al WiFi

Se vuoi approfondire l'argomento WiFi, dai un'occhiata all'articolo seguente riguardante la sicurezza del Wi-Fi, le migliori app per il networking wireless, WiFi sugli aerei, ecc.

Altri articoli

Ottieni NetSpot Gratuitamente
Rilevamenti WiFi su Sito, Analisi, Risoluzione Problemi funziona su MacBook (macOs 10.10+) o qualsiasi altro portatile (Windows 7/8/10) con un adattatore di rete standard 802.11a/b/g/n/ac.